Fagiolini piattoni in sughetto di pomodori

Fagiolini piattoni in sughetto di pomodori
Fagiolini piattoni in sughetto di pomodori

Fagioli piattoni con pomodori, spezie e pane buono.

I fagiolini piattoni in sughetto di pomodori sono un secondo veloce e buonissimo, con scarpetta finale, naturalmente (il galateo ci perdona).

Ingredienti per 4 persone

  • Fagiolini piattoni 500 g
  • Pomodori occhio di bue 400 g (due grandi pomodori)
  • Rosamarina 2 cucchiaini (in mancanza sostituiscila con acciughine sott’olio)
  • Olio d’oliva e sale

Sicuramente saprai del nostro ingrediente segreto: la Rosamarina.

Procedimento

Lava i fagiolini, spuntali e dividili a metà.
Mettili in una padella capiente con abbondante olio d’oliva e lascia cuocere per 3/4 minuti a fiamma media.
Aggiungi i pomodori tagliati in piccoli pezzi e lascia cuocere per 15/20 minuti a fiamma vivace, mescolando spesso. Se necessario (se i liquidi si asciugano ed i fagiolini sono ancora crudi) aggiungi mezzo bicchiere d’acqua.
Quando i fagiolini sono cotti, ma comunque croccanti (non devono essere lessi), aggiungi i due cucchiaini di Rosamarina e mescola bene il tutto. Se vuoi aggiungi sale (noi non abbiamo aggiunto sale perché ci piace che predomini il sapore delle verdure e dell’olio d’oliva).

Non dimenticare delle fette di pane buono per la scarpetta finale.

Con questa ricetta riuscirai a far mangiare le verdure a tutta la famiglia.

Fagiolini piattoni in sughetto di pomodori
Fagiolini piattoni in sughetto di pomodori

Titti e Mariachiara

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare