Paella con pesce e verdure

paella con pesce e verdure
paella con pesce e verdure

Paella mista con frutti di mare, code di gamberi, taccole, piselli e peperoni.

Oggi prepariamo la paella con pesce e verdure, dopo aver sperimentato tanti tipi di paella, come:

 la paella valenciana (direttamente in loco presso la escuela d’arroces y paella), qui la ricetta: https://www.cucinachiacchierina.net/diario-di-bordo/paella-valenciana-direttamante-in-loco-escuela-de-arroces-y-paella/

la paella dello schef fernando (a Madrid presso la scuola Soy chef), qui la ricetta: https://www.cucinachiacchierina.net/ricette/paella-a-madrid-da-chef-fernando/

la Paella Chiacchierina: con pollo e verdure, qui la ricetta: https://www.cucinachiacchierina.net/ricette/paella-chiacchierina-con-pollo-e-verdure/

Vi diamo subito delle dritte per realizzare questo piatto meraviglioso nelle vostre cucine italiane in ogni angolo di mondo:

  • Utilizzate la padella che avete, basta che sia capiente; noi abbiamo utilizzato questa:
maxi padella utilizzata per fare la paella
maxi padella utilizzata per fare la paella
  • Abbiamo utilizzato un normale riso e non il tipico “Bomba Riso” proprio per la paella;
  • Abbiamo utilizzato acqua invece che brodo;
  • Invece del concentrato di pomodoro abbiamo utilizzato il pomodoro grattato, qui la ricetta:https://www.cucinachiacchierina.net/ricette/bruschetta-al-pomodoro/
  • Invece che affumicare la paprika in padella abbiamo utilizzato quella già affumicata

Ingredienti per 4 persone

  • riso 50 g per persona (200 g)
  • 250 g di seppioline (noi precotte al vapore)
  • 500 g di cozze
  • 500 g di vongole
  • una ventina di code di gamberi (noi surgelate)
  • acqua – 8 tazzine da caffè
  • 2 spicchi d’aglio
  • mezza cipolla
  • peperoni verdi 100 g
  • peperoni rossi 100 g
  • piselli – 100 g
  • piattoni – 100 g
  • 2 pomodori maturi
  • una bustina di zafferano sciolto in mezzo bicchiere d’acqua fredda
  • 1 cucchiaio di paprica affumicata
  • sale grosso q.b.
  • olio evo

Procedimento

Fare scongelare le code di gamberi.

Tagliare le seppioline sgocciolate del liquido della confezione.

Cominciare a pulire cozze e vongole. Mettere in una maxi padella con un filo d’olio d’oliva, coprire con un coperchio e mettere sul fuoco a fiamma viva. Lasciare fino a quando i frutti di mare si aprono.

Sgusciare i frutti di mare lasciandone qualcuno intero per decorare il piatto finale.

Mettere un po’ d’olio in padella con 2 spicchi d’aglio schiacciato, ma con la pelliccina esterna, così non bruciano.

Aggiungere tutto il pesce per fare insaporire.

Togliere il pesce dalla padella e cuocere le verdure, a fuoco moderato e in questo ordine (una verdura ogni due minuti):

piattoni, piselli, peperoni ed infine la cipolla.

Aggiungere la paprika e lo zafferano disciolto in un po’ d’acqua. Rimettere in padella il pesce tranne le code di gamberi che serviranno, a cottura ultimata, per decorare la paella.

Mescolare il tutto e aggiungere il riso che deve rosolare pochi secondi. Poi aggiungere l’acqua e il pomodoro grattugiato con il suo liquido. Mescolare bene il tutto, aggiungere una presa di sale grosso e assaggiare per capire se bisogna aggiungere ancora sale; da questo momento lasciare cuocere (senza rimescolare più) a fuoco alto per 10 minuti e a fuoco medio per altri dieci. Spegnere il fuoco e lasciare riposare un paio di minuti.

La paella è pronta quando ha assorbito tutto il liquido.

Aggiungere le code di gamberi, le cozze e le vongole con guscio.

Si mangia!!!

paella con pesce e verdure
paella con pesce e verdure

Titti e Mariachiara

Lascia un commento