Penne lisce – il riscatto è compiuto

Penne lisce - il riscatto
Penne lisce – il riscatto

Penne lisce – il riscatto è compiuto: con acciughe, pecorino e olio aromatizzato alle erbe.

Dopo la discriminazione delle penne lisce ai tempi del Coronavirus, io sto con le penne lisce.

Ecco una ricettina semplice che non sarebbe così buona se fatta con le penne rigate.

Si tratta delle penne lisce cotte al dente (11 minuti) in acqua non salata, condite con olio aromatizzato alle erbe, pecorino e filetti di acciuga sgocciolati.

Infine aggiungete pepe nero.

W le penne lisce!!!!!

La ricetta nel dettaglio.

Ingredienti per 2 persone

150 gr. di penne lisce (le troverete sicuramente al supermercato!!!!)

10 filetti di acciuga

30 gr. di pecorino

olio, pepe nero, spezie a piacimento.

Procedimento

Cuocete la pasta, rigorosamente al dente, in acqua non salata .

Mettete in padella un po’ di olio evo, due spicchi d’aglio e le erbe che preferite ,tritate finemente (noi abbiamo utilizzato erba cipollina e prezzemolo); schiacciate con la forchetta l’aglio così sprigiona tutto il suo profumo. Lasciate sul fuoco per 5 minuti.

L’olio va poi filtrato con un colino.

Spezzettate 4/5 acciughe; le altre le tagliate a metà nel senso della lunghezza e le utilizzate per decorare il piatto.

Scolate la pasta e condite con metà del pecorino, l’olio aromatizzato filtrato, le acciughe ed il pepe nero.

Decorate con pennette avvolte nei filetti di acciuga.

penne lisce con acciughe
penne lisce con acciughe

Aggiungete ancora un filo di olio evo a crudo e tanto pecorino sulla base del piatto di portata. Il riscatto delle penne lisce è compiuto appieno.

Utilizzate le penne lisce con acciughine all’interno anche per i vostri aperitivi: sono buonissime e molto scenografiche.

penne lisce con acciughe all'interno
penne lisce con acciughe all’interno

Titti e Mariachiara

Lascia un commento