Polpettone di zucca con scamorza affumicata

Polpettone di zucca con scamorza affumicata
Polpettone di zucca con scamorza affumicata

La zucca dal suo fantastico colore arancione può essere declinata in tantissime preparazioni dolci e salate.

E allora cimentiamoci con un Polpettone di zucca con scamorza affumicata al suo interno. Potrebbe sembrare una preparazione difficile, sbagliato. Più facile a farsi che a dirsi.

Ingredienti

  • 1 Kg di zucca (peso lordo)
  • 250 g di ricotta
  • 55 g di pecorino grattugiato
  • 150 g di pangrattato
  • 30 g di scamorza affumicata
  • olio d’oliva, sale, pepe, erba cipollina

Procedimento per la preparazione del Polpettone di zucca con scamorza affumicata

Comicia a cuocere la zucca in forno; basta metterla in una teglia ricoperta di carta forno e aggiungere qualche spezia e un po’ d’olio d’oliva. Fai cuocere a 200° per 50/55 minuti. Deve essere morbida da poter essere schiacciata.

una fetta di zucca cotta al forno
zucca cotta al forno

Togli la buccia della zucca, taglia la zucca a piccoli pezzi, strizzala nel caso abbia assorbito acqua (dipende dal tipo di zucca) e mettila in un robot da cucina, aggiungi la ricotta sgocciolata del suo liquido e frulla il tutto.

Avrai un composto cremoso.

Aggiungi a questo composto, 50 g di pecorino (prelevato dal totale), 110 g di pangrattato (prelevato dal totale), abbondante erba cipollina, una macinata di pepe e se ti piace un polpettone piuttosto sapido metti anche una presa di sale (noi non abbiamo aggiunto sale perchè il pecorino ha conferito la giusta sapidità al polpettone).

Mescola bene l’impasto e controlla la sua consistenza che deve essere piuttosto compatta affinchè tu possa realizzare facilmente un polpettone. In caso di necessità aggiungi ancora un po’ di pangrattato.

Trasferisci il composto su un foglio di carta forno ben oleato (questo il segreto per avvolgere il polpettone facilmente) e distendi l’impasto che copri con la scamorza affumicata a piccoli pezzi oppure a fette sottili.

impasto di un polpettone di zucca coperto con scamorza da arrotolare
impasto del polpettone di zucca

Avvolgi il polpettone tirando su, prima un lembo e poi l’altro. Con le mani sistema la forma del polpettone che risulta abbastanza modellabile.

polpettone di zucca da mettere in forno
polpettone di zucca da mettere in forno

Avvolgi nella carta forno (oleata) come se si trattasse di una caramella.

polpettone di zucca avvolto a caramella in carta forno
polpettone di zucca avvolto a caramella in carta forno

Metti il polpettone di zucca a riposare in frigo per mezz’ora.

Cottura del polpettone

Trascorso il tempo di riposo, riprendi il polpettone, apri il cartoccio e spolverizza con il restante pangrattato (circa 30 g) unito a 5 g di pecorino; gira il polpettone su tutti i lati per coprirlo con il miscuglio di pangrattato e pecorino. Aggiungi un filo d’olio d’oliva.

polpettone di zucca da cuocere in forno
polpettone di zucca da cuocere in forno

Richiudi il cartoccio come una caramella e metti il polpettone incartato su una teglia.

Poni in forno preriscaldato a 180°, modalità ventilata e lascia cuocere 20 minuti. Trascorsi i 20 minuti, apri il cartoccio senza girare assolutamente il polpettone perché è ancora morbido e potrebbe rompersi.

Lascia cuocere il polpettone scoperto per altri 20 minuti.

Lascia raffreddare il polpettone, taglialo a fette e degustalo accompagnato con un buon vino.

Conclusioni e suggerimenti

L’impasto del polpettone così preparato è facilmente lavorabile; ricorda di oleare il foglio di carta forno affinché il polpettone si stacchi facilmente da essa.

Il polpettone di zucca è morbidissimo e la ricotta gli conferisce un gusto delicato. La scamorza affumicata insaporisce il tutto in modo sublime.

La ricotta potrebbe essere sostituita con le patate cotte e schiacciate. Ne deriva un gusto più rustico e meno vellutato.

Prova la tua combinazione ideale.

Titti e Mariachiara

Lascia un commento