Rotolini di parmigiana di melanzane

Rotolini di parmigiana ricetta veloce
rotolini di parmigiana ricetta veloce

Una parmigiana di melanzane monoporzione e velocissima da preparare

Si è capito che siamo appassionati veri di melanzane? E allora prepariamo delle monoporzioni di parmigiana da portare anche per il pranzo in ufficio: rotolini di parmigiana di melanzane.

Ingredienti per 8 rotolini di parmigiana

  • 8 fette di pane per tramezzini
  • 2 melanzane medie
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 200 g di farina di mais
  • 4 uova
  • 1 scamorza affumicata
  • olio, sale e pepe

Procedimento

Lavare le melanzane, tagliarle a fette spesse e grigliarle in forno o su una piastra elettrica con un filo d’olio d’oliva.

melanzane grigliate su teglia
melanzane grigliate disposte in teglia

Appiattire con il mattarello le fette di pane per tramezzini e cospargerle con una cucchiaiata generosa di salsa di pomodoro condita con olio d’oliva, sale e pepe (a piacimento).

Mettere sul pane due fette di melanzane grigliate e due fette di scamorza affumicata tagliata molto sottile.

Arrotolare, passare nell’uovo sbattuto condito con un pizzico di sale e poi passare i rotolini nella farina di mais.

Posizionare i rotolini su una teglia coperta di carta forno e versare un filo d’olio d’oliva su ogni rotolino.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°, modalità ventilata, per 20 minuti.

rotolini di parmigiana di melanzane
rotolini di parmigiana di melanzane

Deliziosi, ecco il risultato:

rotolini di parmigiana di melanzane
rotolini di parmigiana di melanzane

E l’interno? Eccolo:

rotolini di parmigiana di melanzane
rotolini di parmigiana di melanzane

Conclusioni

Fantastici questi rotolini di bontà. Uno tiro l’altro però.

Un consiglio: fatene doppia dose!

rotolini di parmigiana di melanzane
rotolini di parmigiana di melanzane

Un’ottima ricetta per un pasto fuori casa, come la pausa pranzo in ufficio o per un pic nic dominicale all’aperto. Diciamo che danno il calore di casa e rendono la giornata meno lunga e faticosa.

Provate a prepararli alla sera per il giorno successivo.

Fatemi sapere.

Titti e la sua

logo cucina chiacchierina

Lascia un commento