Treccia con crema di pistacchio

treccia con crema di pistacchio
treccia con crema di pistacchio

Una treccia che diventa corona: bella e golosa

Una treccia brioche farcita con pistacchio e arrotolata, da presentare in tavola a fine pasto, un figurone assicurato con tutti i commensali. Pronti per la preparazione della treccia con crema di pistacchio.

Ingredienti per una treccia con crema di pistacchio per 5/6 persone

  • 130 g di farina doppio zero, o zero con proteine 10 (sono indicate sulle confezioni della farina)
  • 145 g di farina manitoba con proteine 15
  • 32 g di olio d’oliva
  • 100 g di latte di soia (utilizzate pure il latte che preferite)
  • 30 g di zucchero semolato
  • 25 g di albume
  • 6 g di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • la scorza grattugiata di un agrume (noi bergamotto)
  • 3 cucchiai di latte per spennellare la treccia prima di cuocerla
  • succo dell’agrume utilizzato per spennellare la treccia appena sfornata
  • 100 g di crema di pistacchio
  • 10 g di granella di pistacchio

Procedimento per realizzare la treccia con crema di pistacchio

Scaldare leggermente il latte (max 30°) e sciogliete dentro il latte tiepido il lievito.

Mettere in planetaria il latte tiepido con il lievito, l’olio e lo zucchero ,

Aggiungere a cucchiaiate le due farine precedentemente mescolate e setacciate. Impastare con il gancio.

Infine unire la scorza grattugiata dell’agrume e l’albume a filo.

Continuare ad impastare per amalgamare bene tutti gli ingredienti ed avere un composto liscio, sodo ma non duro.

impasto treccia con crema di pistacchio
impasto treccia con crema di pistacchio

Coprire con pellicola e fare lievitare in ambiente caldo (perfetto il forno con la luce accesa per avere una temperatura tra 26 e 28 gradi) fino al raddoppio (mettere il segno del raddoppio con il pennarello sulla ciotola). Ci vorranno 3/4 ore.

impasto treccia con crema di pistacchio in lievitazione
impasto treccia con crema di pistacchio in lievitazione

Formatura

Al raddoppio dell’impasto, versarlo delicatamente su un piano di lavoro leggermente infarinato e stenderlo con un mattarello cercando di realizzare un rettangolo di 27 cm x 33 cm.

impasto treccia con crema di pistacchi
impasto treccia con crema di pistacchi

Coprire il rettangolo con la crema di pistacchio precedentemente riscaldata per pochi secondi in modo che sia più facilmente spalmabile.

impasto treccia con crema di pistacchi
impasto treccia con crema di pistacchio

Arrotolare dal lato lungo del rettangolo e formare un salsicciotto.

impasto treccia con crema di pistacchi
impasto treccia con crema di pistacchi

Dividere a metà il salsicciotto ed intrecciare i due fili. Poi arrotolare la treccia.

Mettere la treccia su una teglia grande coperta da carta forno per la seconda lievitazione. Coprire con uno stampo circolare e fare quasi raddoppiare (circa un’ora), sempre in ambiente caldo.

treccia con crema di pistacchio in lievitazione
treccia con crema di pistacchio in lievitazione

Cottura

Accendere il forno a 175°, modalità ventilata, e, prima di infornare la treccia, spennellarla con del latte tiepido e coprire con la granella di pistacchio.

treccia con crema di pistacchio in cottura
treccia con crema di pistacchio in cottura

Lasciar cuocere per 25 minuti circa, ma controllare che non scurisca troppo ed eventualmente dopo 10 minuti coprire con carta argentata.

Appena sfornata spennellare con il succo dell’agrume scelto (noi bergamotto) in modo che la crosticina in superficie rimanga morbida.

Quando sarà tiepida tagliare e degustare

treccia con crema di pistacchio
treccia con crema di pistacchio

Conclusioni e suggerimenti

La treccia può essere farcita anche con marmellata, crema di nocciole o altro.

Titti e la sua cucina chiacchierina

logo cucina chiacchierina

Lascia un commento