Gelato al mango senza zucchero e senza gelatiera

gelato al mango senza zucchero e senza gelatiera
gelato al mango senza zucchero e senza gelatiera

Gelato al mango: solo frutta fresca e senza gelatiera.

Per preparare il gelato al mango senza zucchero e senza gelatiera bisogna avere a disposizione della buona frutta fresca e matura, già in precedenza congelata. Vediamo come fare.

Ingredienti per due coppette di gelato

  • 3 banane mature (circa 350 g)
  • 2 mango maturi (circa 800 g)

Procedimento

Sbuccia il mango e taglialo a piccoli pezzi. Inserisci in un un sacchetto per alimenti e poni in freezer.

Sbuccia le banane, affettale, inseriscile in un sacchetto per alimenti e riponi in freezer.

banane affettate da congelare
banane affettate da congelare

Solo quando la frutta è congelata puoi passare a fare il gelato.

frutta congelata
frutta congelata

Metti in un mixer/robot da cucina 220 g di banane congelate e 170 g di mango congelato. La frutta che ti avanza puoi utilizzarla per guarnire le coppe di gelato.

Frulla il tutto molto bene. All’inizio avrai una granita, ma se continui a frullare otterrai una crema di gelato deliziosa.

Esattamente così

coppa di gelato al mango guarnita con amaretti, cialde e mango fresco
coppa di gelato al mango guarnita con amaretti, cialde e mango fresco

Un gelato fatto solo con la frutta e che si prepara velocemente.

Si può guarnire con mango fresco, amaretti e cialde, ma se proprio vuoi esagerare mangia il gelato al mango insieme alla mitica “brioche col tuppo” .

brioches col tuppo pronte
brioches col tuppo da riempire di gelato al mango

Un gelato stre-pi-to-so.

Assolutamente da provare.

Consigli e suggerimenti

Tieni sempre in freezer la frutta necessaria per preparare il gelato al mango senza zucchero e senza gelatiera. Potrai farlo in qualsiasi momento ed in pochi minuti.

Ottimo per un fine pasto, puoi preparalo davanti agli ospiti che rimarranno stregati dal tuo gelato light, cremoso e buonissimo.

Se sei fan dei gelati senza zucchero, ecco altre ricette super buone.

Titti e Mariachiara

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare