Pan bauletto alla barbabietola con pistacchi

Pan bauletto alla barbabietola con pistacchi
pan bauletto alla barbabietola con pistacchi

Un pane morbidissimo per la colazione e la merenda, da solo o farcito

Ho trovato sul web questa ricetta molto semplice, ma di grande effetto scenico e di gran gusto: provata con qualche modifica, assaggiata ed apprezzata, quindi ecco un pan bauletto alla barbabietola con pistacchi.

Ingredienti pan bauletto alla barbabietola con pistacchi

  • 240 g di farina manitoba 0
  • 50 g di zucchero (noi abbiamo utilizzato lo zucchero di cocco integrale)
  • 120 g di latte di soia (utilizzate pure il latte che preferite)
  • 40 g di burro a temperatura ambiente
  • 6 g di polvere di barbabietola
  • 1 bustina di vanillina
  • 10 g di lievito di birra fresco (oppure 3 g di lievito di birra secco)
  • 2 g di sale
  • 30 g di granella di pistacchi
  • 3/ 4 cucchiai di latte per spennellare il pan bauletto

Procedimento per fare il pan bauletto alla barbabietola con pistacchi

Sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente.

Metterlo in planetaria insieme alla farina, alla vanillina ed allo zucchero.

Impastare il tutto ed aggiungere il sale da fare assorbire molto bene all’impasto.

Infine mettere il burro a piccoli pezzi in modo che il composto lo assorba completamente.

Dividere l’impasto in due parti uguali ed aggiungere la polvere di barbabietola ad una delle due parti. Fare assorbire bene la polvere di barbabietola al composto per ottenere un colore uniforme.

Riporre i due impasti in due contenitori coperti e mettere a lievitare in forno con la luce accesa per agevolare la lievitazione; è necessario che gli impasti raddoppino di volume (mettere sui contenitori un segno con il pennarello).

Si stende l’impasto

Una volta che gli impasti hanno raggiunto il raddoppio del volume procedere a ribaltarli sulla spianatoia cosparsa con un velo di farina. Stendere l’impasto chiaro cercando di ottenere un rettangolo di 30 cm x 13 cm e quello rosso 30 cm x 39 cm ( il triplo in larghezza) – più o meno.

Mettere nel centro del rettangolo la granella di pistacchi . Avvolgere il lembo di sinistra sul centro del rettangolo e poi anche il lembo di destra e stendere un po’ con il mattarello.

Spennellare il rettangolo chiaro con il latte e sovrapporre quello rosso.

State sereni se non viene tutto precisissmo, la bontà è garantita ugualmente.

Arrotolare il pan bauletto e riporre in uno stampo da plumcake di 17 cm di lunghezza (spennellate lo stampo con un po’ d’olio per evitare che il pan bauletto si attacchi).

Riporre il pan bauletto in forno con la luce accesa per la seconda lievitazione, coperto con un altro stampo capovolto (come nella foto) per un paio d’ore (non abbiate fretta).

Cottura

Dopo un paio d’ore avrete il pan bauletto bello gonfio.

pan bauletto alla barbabietola da cuocere
pan bauletto alla barbabietola da cuocere

Spennellare la superficie con del latte a temperatura ambiente e cuocere in forno preriscaldato a 180°, modalità ventilata, per 30 minuti circa. Dopo 20 minuti di cottura coprire la superficie con carta stagnola oppure con un altro stampo uguale capovolto per evitare che scurisca troppo.

Lasciamo raffredare bene il pan bauletto e togliamo lo stampo di carta

Ed ecco il risultato finale:

pan bauletto alla barbabietola
pan bauletto alla barbabietola

Tagliamo a fette per ammirare e degustare:

Pan bauletto alla barbabietola con pistacchi
pan bauletto alla barbabietola con pistacchi

Conclusione

Ottimo il pan bauletto per la merenda di grandi e piccini, non è troppo dolce e si sposa bene con creme e confetture, ma io lo preferisco al naturale.

E voi?

Pan bauletto alla barbabietola con pistacchi
pan bauletto alla barbabietola con pistacchi

Titti e la sua

logo cucina chiacchierina

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare