Torta di carote vegana

torta di carote vegana
torta di carote vegana

Una torta di carote, senza uova e senza burro, con farina di grano tenero tipo 2 e pochi altri sani ingredienti.

Voglio sfidare coloro che pensano che un dolce per essere goloso debba avere assolutamente tanto burro, tanto zucchero e solo farina raffinata. Provate la torta di carote vegana e cambierete idea. Un’ottima occasione per fare un pieno di carote e concedersi una bella fetta di torta senza sensi di colpa.

Ingredienti

  • 250 g di carote già pulite (peso netto)
  • 150 g di farina di grano tenero tipo 2
  • 100 g di zucchero di cocco integrale (mettete pure lo zucchero bianco/di canna se preferite)
  • la scorza grattugiata di un’arancia bio
  • 100 g di succo d’arancia (spremete l’arancia bio di cui sopra)
  • 70 g di latte di soia senza zucchero (noi Alce nero)
  • 1 bustina di lievito per dolci (esiste anche quello vegano)
  • un po’ d’olio per ungere la teglia
  • un po’ di farina di mandorle per infarinare la teglia

Procedimento per la torta di carote vegana

Sbucciate le carote, affettatele e mettetele in un mixer per realizzare una poltiglia.

Mettete il composto di carote in una ciotola, aggiungete lo zucchero e mescolate. Mettete poi il succo d’arancia e la farina. Infine il latte di soia ed il lievito.

Cottura

Mettete l’impasto in uno stampo (diametro 19/20 cm) unto con un po’ d’olio e infarinato con farina di mandorle.

Ponete in forno preriscaldato a 180°, modalità ventilata, per 25/30 minuti.

torta di carote vegana
torta di carote vegana

Conclusioni e suggerimenti

Questa torta è davvero buona e poco peccaminosa, ma i più golosi possono arricchirla con una glassa oppure con un filo di marmellata.

Per la glassa basta mescolare dello zucchero a velo con un po’ di limone spremuto fino ad ottenere una crema.

Ottima da mangiare a colazione con una spremuta d’arancia fresca.

Titti

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. MANU

    La proverò anche io

Lascia un commento