Culurgiones sardi fatti a Milano

culurgiones sardi fatti a Milano
culurgiones sardi fatti a Milano

Una meravigliosa pasta fatta in casa con un ripieno morbido e gustoso

Da sempre affascinata da questi gioielli di pasta ripiena, perchè non provare a fare i culurgiones sardi, ma fatti a Milano?

Mariachiara che ha una certa praticaccia con la pasta fresca ha deciso di cimentarsi con i culugiornes partendo dalla ricetta del web sotto riportata:

Ecco la nostra versione di culurgiones.

Ingredienti per 4/5 persone

Per la pasta

  • 300 g di farina 00
  • 200 g di semola rimacinata di grano duro
  • 270 g circa di acqua
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • una presa di sale abbondante

Per il ripieno

  • 1 kg di patate
  • 100 g di pecorino calabrese di Monteporo (utlizzate pure il pecorino sardo o quello che preferite)
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 20 foglie di menta
  • sale
  • pepe (se gradito)

Procedimento per realizzare i culurgiones sardi fatti a Milano

Ripieno

Lessare le patate con tutta la buccia, schiacciarle con uno schiacciapatate o con una forchetta e lasciare intiepidire, aggiungere il pecorino grattugiato le foglie di menta tritate, il sale e l’olio.

Lasciare riposare il ripieno in frigorifero anche tutta una notte (si può preparare il ripieno il giorno prima).

Impasto

In una ciotola versare le farine, l’acqua (non tutta, aggiungere poi man mano fino alla giusta consistenza dell’impasto), l’olio ed il sale. Mescolare il tutto fino ad avere un impasto.

Bisogna ottenere un impasto morbido, ma corposo. Avvolgerlo nella pellicola e lasciare riposare per 30 min a temperatura ambiente.

A questo punto la nonna andava di mattarello, ma si può utilizzare pure la cosiddetta “nonna papera”. Tagliare il panetto a piccoli pezzi e passarli nell’apposita macchina facendo più pieghe finchè non risulta liscia ad uno spessore di 3 mm per avere delle sfoglie da coppare che siano morbide ma compatte (devono contenere il ripieno di patate senza disfarsi in cottura).

sfoglie di pasta fresca
sfoglie di pasta fresca

Coppare dei cerchietti del diametro di 10 cm.

preparazione culurgiones sardi
preparazione culurgiones sardi

Mettere al centro di ogni cerchietto un cucchiaio di ripieno e chiudere a mezzaluna.

Proseguire con la classica chiusuracome tradizione vuole, a spiga.

Basta seguire il seguente tutorial per riuscire ad avere bellissimi culurgiones dopo pochi tentativi.

Ecco i nostri culurgiones fatti da Mariachiara:

culutgiones da cuocere
culurgiones da cuocere

Cuocere in acqua bollente salata fino a quando vengono su.

Condire a piacimento. Noi con un sughetto fatto con passata di pomodorini gialli.

Aggiungere pecorino e qualche fogliolina di menta.

culurgiones sardi conditi con pomodorini gialli
culurgiones sardi conditi con pomodorini gialli

Che soddisfazione. Grazie alla meravigliosa cucina sarda, alla ricetta e ai tutorial ai quali ci siamo ispirate.

Ricetta realizzata da Mariachiara e la sua

logo cucina chiacchierina

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare