Il ballo: il farmaco per anima e corpo

ballando pizzica
pizzica

Tutti i meriti del ballo, il farmaco per anima e corpo che fa bene a ogni età

Cari amici,

vi propongo un articolo del Corriere che avvalora la mia tesi: la danza è un modo per muoversi e stare bene, in allegria e senza i sacrifici della palestra.

Leggete un po’ quanto bene possiamo farci semplicemente ballando:

“migliora la salute cardiaca più di bicicletta e tapis roulant, fa perdere peso al pari dello jogging ed elimina stress e depressione. E in Inghilterra viene prescritto come cura

I benefici per il fisico…

Recenti studi internazionali hanno identificato i benefici che la danza porta ai pazienti over 60 (in realtà vale per tutte le età), dimostrando che, a prescindere dallo stile praticato, è utile per migliorare forza e resistenza muscolare, agilità, equilibrio e coordinazione, e prevenire osteoporosi e rischi cardiovascolari. Obesità e diabete. Patologie neurodegenerative.

… e per l’anima

Elimina lo stress e la depressione. È stato dimostrato che uno dei benefici del ballo è quello di aiutare a prevenire lievi forme di depressione e di migliorare l’autostima della persona che lo pratica. Il movimento del ballo regola i livelli di serotonina e dopamina nel corpo. Infine, ballare è un’attività sociale che contribuisce a superare il senso di isolamento tipico delle persone depresse e di chi vive solo.

La danza aiuta ad essere più sicuri di sé. Diversi studi hanno dimostrato che i forti legami interpersonali e la socializzazione con i compagni di ballo contribuiscono ad aumentare la propria autostima e ad avere un atteggiamento positivo. Ballare, inoltre, offre molte opportunità di conoscere nuove persone.

I benefici per il cervello

Il ballo, migliora anche la memoria. L’attività aerobica sembra anche contrastare la perdita di volume dell’ippocampo, la parte del cervello che controlla la memoria.

Incrementa le capacità cognitive. È stato dimostrato che ballare aumenta l’intelligenza perché richiede decisioni rapide (pochi secondi) e ciò preserva e migliora l’acutezza mentale. Prendendo lezioni di ballo, inoltre, vengono attivati nuovi automatismi fisici e attivate nuove connessioni neuronali. Le lezioni più difficili sono le migliori, poiché implicano una maggiore necessita di nuove connessioni neuronali”.

Se volete leggere l’articolo integrale ecco il link:

https://www.corriere.it/liberitutti/18_settembre_04/benefici-ballo-farmaco-anima-corpo-che-fa-bene-ogni-eta-beaf1142-b035-11e8-943d-6f0a93576229.shtml

E allora, iscriviamoci subito ad un corso di ballo per stare bene e in armonia con noi e con il mondo.

Alla prossima danza.

Titti

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Altra grande dimostrazione di come si possa usare FB in modo intelligente. Brava Titti Valeri e figliola!!!

    1. Grazie Gianni,
      siamo in due.
      Anche tu fai buon uso dei social

Lascia un commento

Chiudi il menu