Cozze di pasta brisè con ripieno

cozze di pasta brisé
cozze di pasta brisé

Cozze di pasta brisè: un’idea di Cracco copiata, semplificata, realizzata e postata.

Ingredienti

  • cozze qb
  • olio
  • vino bianco
  • prezzemolo
  • 1 spicchio d’aglio
  • pomodori datterini
  • pasta brisé
  • sale grosso
  • timo
  • nero di seppia (lo trovate al supermercato – reparto pesce)
  • acqua

Procedimento

  • Per i pomodorini confit: metteteli in una teglia con un filo d’olio, sale grosso e timo. Infornare a 140 gradi per un paio d’ore.
pomodorini confit
pomodorini confit
  • Per le cozze, scaldare una padella con olio e aglio, poi aggiungere le cozze e il prezzemolo.
  • Unire anche il vino bianco, coprire e lasciare sulla fiamma finchè non si aprono le cozze, poi toglierle dal fuoco.
  • Togliere le cozze dal guscio, poi asciugare i gusci.
gusci svuotati e asciugati
gusci svuotati e asciugati
  • Foderare i gusci con la pasta brisé ritagliando gli eccessi (il secondo guscio dovrà essere posizionato con l’incavo rivolto in alto, per pigiare la pasta che dovrà assumere la forma della cozza)
gusci con pasta brisè da mettere in forno
gusci con pasta brisè da mettere in forno
  • Infornare i gusci a 160 gradi per 10 minuti.
  • Rimuovere la pasta dai gusci, poi colorarla con il nero e lasciare asciugare una ventina di minuti.
  • Farcire ogni mollusco con un pezzo di pomodorino confit e servirle all’interno del finto guscio, spennellate con olio.

Che dire: una bella idea da realizzare con la collaborazione di tutta la famiglia a modi catena di montaggio, così diventa divertente.

Noi abbiamo realizzato pochi esemplari di finte cozze, ma abbiamo comunque farcito tutti i molluschi con i pomodorini. Abbiamo poi riposto nei gusci veri e su crostini di pane.

Insomma, cozze fantasia.

Provate.

Titti e Mariachiara

Lascia un commento