Treccine per colazione: ricetta light

treccine da colazione: ricetta light
treccine da colazione: ricetta light

Treccine dolci, ma non troppo: ideali per la colazione e la merenda. I più golosi le possono farcire a piacimento.

La ricetta originale delle treccine con lo zucchero è della mia amica Antonella Grillone (de Lemilledelizie) che bilancia con maestria ogni impasto. Noi l’abbiamo un po’ rivisitata nei quantitativi secondo i nostri gusti ed ecco le nostre treccine per colazione: ricetta light.

Vi riportiamo il link della ricetta originale prima di raccontarvi tutto sulla nostra versione:

Ingredienti per realizzare 7 treccine da 130 g per colazione: ricetta light

  • 260 g di farina doppio zero, o zero con proteine 10 (sono indicate sulle confezioni della farina)
  • 290 g di manitoba con proteine 15
  • 64 g di olio (24 g olio d’oliva e 40 g olio di semi)
  • 200 g di latte parzialmente scremato
  • 60 g di zucchero di cocco integrale (potete utilizzare anche lo zucchero semolato o lo zucchero di canna)
  • 1 uovo
  • 10 g di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • mix aromatico (due cucchiaini di miele + i semi di 1 bacca di vaniglia+ la scorza grattugiata di un’arancia bio – mescolare tutto) – preparatelo con qualche ora d’anticipo così si amalgamerà bene
  • 1 tuorlo d’uovo + 3 cucchiai di latte per spennellare le treccine prima di cuocerle
  • il succo di un’arancia per spennellare le brioches appena sfornate

Procedimento per realizzare le treccine per colazione: ricetta light

Scaldate leggermente il latte (max 30°) e sciogliete dentro il latte tiepido il lievito.

Mettete in planetaria il latte tiepido con il lievito, l’olio e lo zucchero ,

Aggiungete a cucchiaiate le due farine precedentemente mescolate e setacciate. Impastate con il gancio.

Infine unite il mix aromatico e l’uovo a filo.

Continuate ad impastare per amalgamare bene tutti gli ingredienti ed avere un composto liscio, sodo ma non duro.

Coprite con pellicola e fate lievitare in ambiente caldo (perfetto il forno con la luce accesa per avere una temperatura tra 26 e 28 gradi) fino al raddoppio (mettete il segno del raddoppio con il pennarello sulla ciotola). Ci vorranno 3/4 ore.

Formatura delle treccine

Al raddoppio dell’impasto, versatelo delicatamente su un piano di lavoro e dividete in tanti pezzi da 130 g.

Dividete ancora ogni pezzo in tre parti e realizzate con ogni pezzo un salsicciotto di 18/20 cm di lunghezza. Intrecciate i tre salsicciotti per realizzare una treccina (come nella foto). Se fate fatica a lavorare la pasta, lasciatela riposare un pochino sotto un canovaccio.

Ecco come realizzare le treccine di pasta lievitata

foto tratta dal blog Dulcisss in forno

come fare le treccine con la pasta lievitata
come fare le treccine con la pasta lievitata

Mettete le treccine su una teglia grande coperta da carta forno un po’ distanziate perché lieviteranno ancora. Coprite le treccine con pellicola e fate quasi raddoppiare (circa un’ora), sempre in ambiente caldo.

Cottura

Accendete il forno a 200°, modalità ventilata, e, prima di infornare le treccine spennellatele con il tuorlo sbattuto insieme al latte o panna.

treccine dolci pronte per la cottura in forno
treccine dolci da cuocere in forno

Controllate la cottura dopo 10 minuti circa. Devono essere dorate a puntino.

Appena sfornate spennellatele con il succo d’arancia in modo che la crosticina in superficie rimanga morbida.

Quando saranno tiepide potrete aggiungere zucchero a velo.

treccine dolci da colazione
Treccine da colazione appena sfornate

Farcitura

I più golosi possono farcire le treccine spaccate a metà con crema di nocciole, crema di pistacchio, panna, marmellata, etc.

Conclusioni e suggerimenti

Provate le varie versioni delle treccine e magari aggiungete la vostra versione personalizzata da condividere con noi, che siamo felici di mettere altra carne al fuoco.

treccine dolci per colazione: ricetta light
Treccine per colazione: ricetta light

Titti e la sua cucina chiacchierina

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare