Barrette snack senza cottura

barrette snack sane e senza cottura
barrette snack sane e senza cottura

Barrette snack senza cottura: con pochi ingredienti naturali, dolcificate con i datteri e semplicissime da fare

Queste barrette snack senza cottura sono ideali quando ti viene voglia di qualcosa di buono, ma sano.

Ingredienti per una decina di barrette

60 g di mandorle
40 g. di fiocchi d’avena
30 g. di datteri
20 g. di uvette

Procedimento

Metti in acqua calda per 30 minuti datteri e uvetta per riattivarli e farli ammorbidire. Quindi scolali e frullali per trasformarli in crema.
Frulla a parte le mandorle per ridurle in un impasto granuloso.
Aggiungi i fiocchi di avena e frulla ancora tutto insieme.
Unisci le due basi appena preparate (datteri e uvette in crema con mandorle e fiocchi d’avena ridotti in farina granulosa).
Avrai un composto morbido che potrai stendere in una teglia come faresti con una pizza.

Metti la teglia in freezer per due ore.

Una volta raffreddato, l’impasto si staccherà dalla teglia e potrai tagliare le barrette delle dimensioni che preferisci.

Noi inseriamo le barrette nei sacchetti per alimenti e continuiamo a conservare le barrette nel freezer, ma durano al massimo un paio di giorni perché le divoriamo.

Consiglio: raddoppia le dosi.

barrette snack senza cottura
barrette snack senza cottura

Ti può interessare anche la ricetta della barrette al cioccolato, ma dietetiche, solo con ingredienti salutari:

Titti e Mariachiara

Lascia un commento