Chiffon cake la torta sofficissima

ciffon cake panna mirtilli e cioccolato
ciffon cake panna mirtilli e cioccolato

Chiffon cake la torta morbidosa: la mitica torta americana flufflosa e adatta a tutte le circostanze.

La zia Anna ci ha regalato la sua ricetta della torta americana, fatta nell’apposito stampo con i piedini. Il segreto di questa mega torta sta nel metterla a testa in giù dopo la sua cottura, affinchè durante il raffreddamento non perda il suo volume, la sua “fluffosità”.

 E’ un dolce leggero che si abbina a marmellate e confetture, si gusta farcito oppure al naturale. La ricetta è semplice ma la realizzazione di questo dolce richiede l’utilizzo di uno stampo speciale. Facile, veloce e di grande ​impatto visivo. Da provare!

#
stampo torta americana
stampo torta americana
stampo torta americana rovesciato per il raffreddamento
stampo torta americana rovesciato per il raffreddamento

Lo stampo lo potete acquistare on line, ecco il link:

https://www.amazon.it/Wilton-Angel-Forma-Alluminio-Griggio/dp/B0000VMGTW/ref=sr_1_2?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&keywords=stampo+torta+americana&qid=1584294089&s=kitchen&sr=1-2

INGREDIENTI

300 gr. di farina 00

300 gr. di zucchero (noi abbiamo utilizzato lo zucchero di canna integrale)

6 uova

1 bicchiere di acqua pari a 225 ml

mezzo bicchiere circa di olio pari a 125 ml (100 ml di olio di semi di arachidi e 25 ml di olio d’oliva)

una bustina di lievito per dolci

una bustina di cremor tartaro (8 gr.)

la scorza grattugiata di un limone bio

una bacca di valiglia

un po’ di cannella

una presa di sale

Procedimento

Mescolare insieme in una ciotola tutti gli ingredienti secchi, cioè la farina, il lievito, lo zucchero, la cannella, la vaniglia ed il sale.

In un altro recipiente mettere insieme l’acqua tiepida, la scorza, i tuorli, l’olio. Sbattere con la frusta a mano oppure con quella elettrica fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso

Unire la crema con gli ingredienti secchi mescolando sempre con la frusta.

Montare i bianchi con le fruste elettriche oppure con la planetaria fino a che non sono ben montati.

Unire la bustina di cremor tartaro e sbattere ancora per circa un minuto.

Unire i bianchi alla crema mescolando dal basso verso l’alto e facendo molta attenzione a non smontare il composto. Senza imburrare o infarinare, mettere il composto montato nello stampo

Cuocere circa 55 minuti a 160 gradi,  forno ventilato. Poi sfornare e girare la torta al contrario facendola raffreddare per un paio d’ore così.

Estrarla dallo stampo aiutandosi con un coltellino affilato.

Questo il risultato

chiffon cake
chiffon cake

Già così è una meraviglia, potete spolverizzare con zucchero a velo.

Noi l’abbiamo coperta con cioccolato fondente sciolto con un po’ di panna calda (circa 200 gr. di cioccolato con 100 ml di panna).

chiffon cake coperta con cioccolato
chiffon cake coperta con cioccolato

Abbiamo completato con panna montata e mirtilli.

Grazie alla zia per la sua ricetta originale della chiffon cake.

Titti e Mariachiara

Lascia un commento