Cachi e yogurt greco dessert light

2 monoporzioni di dessert al cachi e yogurt greco
cachi e yogurt greco dessert light

Cachi e yogurt greco in dessert light monoporzioni.

Nella stagione dei cachi non possono mancare le merende oppure il dolcetto di fine pasto con questo meraviglioso frutto, dolcissimo e bellissimo con il suo colore arancione forte; quindi prepariamo velocemente delle coppette di: cachi e yogurt greco dessert light.

Ingredienti per due porzioni

  • 1 cachi maturo
  • 200 g di yogurt greco magro
  • 4 amaretti per guarnire

Procedimento

Lavate bene il cachi, sbucciatelo e schiacciate la sua polpa con la forchetta in modo da avere una purea (se preferite una consistenza più liquida frullate la polpa del cachi).

polpa di cachi
polpa di cachi

Mettete la crema di cachi sulla base delle coppe/dei bicchieri da portata.

Lavorate lo yogurt greco con un cucchiaio in modo da avere una consistenza cremosa.

Aggiungete due cucchiai di yogurt greco per ciascuna coppa già contenente la crema di cachi.

Ultimate con la restante polpa di cachi e guarnite le coppe con un paio di amaretti.

Ecco pronto il dessert di fine pasto oppure la merenda dei ragazzi: dolcissimo (senza zucchero aggiunto) e leggero.

due porzioni di crema di cachi con yogurt greco
due monoporzioni di cachi e yogurt greco dessert

Conclusioni, suggerimenti e curiosità

La quantità di cachi e yogurt la decidete voi sulla base del vostro gusto.

Nel nostro caso lo ha deciso la dispensa: avevamo un solo cachi e pochissimo yogurt greco, ma tanta voglia di dolce!

Al posto dello yogurt potete usare la ricotta oppure la panna montata, sempre senza zucchero, per non coprire troppo il gusto del cachi.

Il top delle vostre coppe di cachi può essere una sbriciolata di biscotti, due amaretti, della cannella, del cacao amaro oppure un cucchiaino di panna montata. Quello che preferite.

Lo sapevate che si dice cachi anche al singolare? Dire un caco maturo piuttosto che mangio un caco è un errore, uno di quegli errori che a poco a poco diventano uso.

In un pomeriggio grigio quando vi assale la voglia di buono, provate questo dessert da preparare in 2/3 minuti e da gustare tête-à-tête.

Titti e Mariachiara

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare