Fiori di zucca ripieni di polpette

fiori di zucca ripieni di polpette
fiori di zucca ripieni di polpette

Fiori di zucca ripieni di polpette: per la serie “sciurilli” ovvero fiori di zucca della nonna, con la polpettina all’interno.

Uniamo i fiori di zucca e le polpette per avere una bomba di gusto e calorie affettive.

Ingredienti per 10 fiori di zucca

10 fiori di zucca

fiori di zucca o sciurilli
fiori di zucca o sciurilli

Polpette

100 g di carne macinata di bovino o suino oppure metà e metà
10 gr. di formaggio grattugiato (metà pecorino e metà parmigiano)
20 gr. circa di pangrattato
1 cucchiai di olio evo
sale, pepe e prezzemolo
una manciata di farina per la panatura delle polpette

olio di semi d’arachide per friggere le polpette

Pastella

200 gr. di farina
220 ml di acqua frizzante fredda da frigo
un cucchiaio di olio d’oliva
un pizzico di sale
mezzo cucchiaino di lievito istantaneo per torte salate

olio di semi d’arachide per friggere i fiori di zucca

Procedimento

Polpette

Cominciate a realizzare le polpette amalgamando tutti gli ingredienti (la carne, l’uovo, il formaggio, il pangrattato, l’olio, il sale il pepe ed il prezzemolo) per avere un impasto omogeneo.

Prelevate un quantitativo di circa 15 g di impasto e formate tante polpettine uguali (devono stare comodamente all’interno dei fiori di zucca). Rotolate le polpette nella farina.
Friggete in olio bollente (una frittura ad immersione) utilizzando un pentolino piccolo e alto con tanto olio. Le polpette devono diventare dorate.

Pastella

Preparate la pastella unendo tutti gli ingredienti, se vi appare troppo densa aggiungete ancora un filo d’acqua, al contrario, se troppo liquida, aggiungete ancora un po’ di farina.

Fiori di zucca

Lavate i fiori di zucca, asciugateli e privateli del pistillo interno.
Inserite all’interno di ciascun fiore una polpettina fritta.
Richiudete bene il fiore arrotolandone i lembi.

fiori di zucca "sciurilli" ripieni di polpette
fiori di zucca “sciurilli” ripieni di polpette

Tuffate i fiori di zucca ripieni nella pastella impregnandoli ben bene.

Per la frittura utilizzate un pentolino piccolo di diametro, ma profondo, in modo da cuocere i fiori di zucca ad immersione nell’olio bollente; va benissimo il classico bolli latte. Riempitelo di olio di semi d’arachidi e quando è ben caldo immergete un paio di fiori di zucca per volta. Quando sono belli dorati li tirate fuori e li appoggiate sulla carta assorbente.

Questo il risultato:

fiori di zucca "sciurilli" ripieni di polpette
fiori di zucca “sciurilli” ripieni di polpette

Degustate i fiori di zucca insieme alle polpettine avanzate con un bel vinello: che goduria.

Se siete amanti dei fiori di zucca, ecco le altre ricette;


Titti e Mariachiara

Lascia un commento