Marmellata di fichi senza zucchero

marmellata di fichi senza zucchero
marmellata di fichi senza zucchero

Marmellata di fichi: solo frutta, succo di limone, vaniglia e acqua.

La marmellata di fichi senza zucchero, ha un sapore unico: dolce e fresco ed un profumo intenso. Ottima sul pane, sui biscotti e sui formaggi.

Ingredienti

  • 1,5 kg di fichi ben maturi (verdi o neri che siano);
  • una mela bio
  • 1 bicchiere d’acqua (200 ml circa);
  • un limone
  • i semi di una bacca di vaniglia
fichi appena raccolti dall'albero
fichi appena raccolti dall’albero

Procedimento

Lava velocemente i fichi sotto l’acqua corrente. Privali della buccia con l’aiuto di un coltello e tagliali grossolanamente.

Lava la mela, privala del torsolo e tagliala a pezzetti.

In una pentola antiaderente e capiente metti tutta la frutta precedentemente lavata e tagliata.

Aggiungi il succo e la scorza del limone, i semi della bacca di vaniglia e metà bicchiere d’acqua (successivamente, se sarà necessario, aggiungerai ancora acqua).

Metti sul fuoco e porta a bollore. Se necessario aggiungi ancora un po’ d’acqua affinché la frutta si sfaldi e diventi cremosa. Lascia cuocere per altri 40 minuti circa, a fuoco medio, mescolando in continuazione per evitare che la marmellata si attacchi al fondo della pentola.

Intanto che la marmellata cuoce prepara i vasetti necessari per invasare la marmellata di fichi (per un 1,5 kg di fichi ne bastano sei di piccole dimensioni).

Per la loro sterilizzazione basta metterli con un po’ d’acqua nel microonde e lasciarli alla massima temperatura per tre minuti.

Una volta che la marmellata è pronta (della giusta consistenza), spegni il fuoco e invasa (occhio a non scottarti). Noi non abbiamo neanche frullato la marmellata perché è venuta proprio della giusta consistenza. Se preferisci una marmellata meno densa frulla un po’ la marmellata con il minipimer, direttamente in pentola.

marmellata di fichi da gustare con i savoiardi
marmellata di fichi da gustare con i savoiardi

Capovolgi i vasetti e lasciali capovolti fino a quando si raffreddano.

I vasetti pronti possono essere conservati in frigo. La marmellata senza zucchero si conserva per un paio di settimane.

Prova la marmellata fichi senza zucchero sul pane oppure sui formaggi o meglio ancora sul pane con i formaggi: è buonissima.

marmellata di fichi con pane e formaggio
marmellata di fichi con pane e formaggio

Naturalmente, se gradisci un gusto più dolce, aggiungi pure a tutti gli ingredienti anche un po’ di zucchero di canna/di cocco o bianco e calibra la quantità a tuo gusto: da 100 g (ancora gusto light, ottimo) a 300 g (gusto classico molto dolce), oppure scegli una via di mezzo (gusto intermedio per tutti).

Ci si può abituare al gusto meno dolce e più autentico del cibo. Basta cominciare a diminuire la quantità di zucchero aggiunto nelle varie preparazioni.

Fidati è proprio così, prova.

Se ami le marmellate fatte con tanta buona frutta matura e zuccherina, senza bisogno di aggiungere zuccheri, ecco altre ricette fantastiche.

Titti e Mariachiara

Lascia un commento