Minestra di lenticchie

minestra di lenticchie
minestra di lenticchie

Minestra di lenticchie: una vera bontà che non può mancare nel cenone di Capodanno e neanche durante l’anno!!!

Durante la stagione invernale, le minestre sono molto gradite, quelle di lenticchie poi ancora di più; ne cuciniamo sempre un pentolone per soddisfare tutti e per più giorni, infatti basta scaldarle un po’, aggiungere un filo di olio d’oliva, una fetta di pane e la cena è pronta.

Ingredienti

300 gr. di lenticchie secche

50 gr. di soffritto misto già pronto

misto per soffritto
misto per soffritto

2 cucchiai di olio d’oliva

1,5 lt. di acqua (che potete mettere anche in più riprese)

5 gr. di sale (circa, va a gusto)

Lavate le lenticchie sotto l’acqua corrente.

Mettete in una pentola abbastanza capiente (diametro 26 cm. circa) il misto per soffritto e l’olio d’oliva e lasciate andare un paio di minuti a fuoco alto.

Aggiungete le lenticchie, mescolate bene il tutto e mettete l’acqua, cominciando con un litro ed aggiungendo poi il resto man mano che le lenticchie asciugano e così fino a quando hanno raggiunto la cottura desiderata. Infine salate.

Per avere una crema di lenticchie dovrete lasciarle sul fuoco a fiamma media circa 2 ore.

Se invece desiderate una minestra di lenticchie basta un’ora.

Assaggiate e decidete la consistenza che preferite.

Servite calde con un giro di olio d’oliva ed una fetta di pane.

minestra di lenticchie
minestra di lenticchie

Guardate anche la ricetta del cotechino che si abbina benissimo alla minestra di lenticchie: https://www.cucinachiacchierina.net/ricette/cotechino-in-crosta-di-pasta-sfoglia/

Le lenticchie portano fortuna, quindi tante belle cose per tutti.

Titti e Mariachiara

Lascia un commento